Menu

14 e 15 agosto: tempo all'insegna della variabilità

 (caldo in diminuzione)

Buone notizie, l'ondata di caldo Africano ci sta finalmente abbandonando dopo una tre giorni davvero infuocata su tutte le regioni del Centro Italia e non solo. 

Sono numerose infatti le località che hanno raggiunto, se non superato i 40 gradi, specialmente nelle zone interne del centro soggette a clima continentale, mentre sul mare la ventilazione è riuscita comunque a mitigare la possente rimonta dell'anticiclone africano. 

Nelle prossime ore l'alta pressione comincerà a perdere colpi a causa dell'ingresso, su centro e Nord Italia, di aria più fredda di origine Atlantica in grado di apportare una sensibile diminuzione termica. Anche se va detto che le temperature in realtà non faranno altro che ritornare nella media del periodo. 

Questo ingresso di aria più fresca renderà più instabile il tempo sulle nostre regioni, specialmente nella giornata del 14 e 15 agosto 2019.

 (piogge previste)

Nelle ore pomeridiane saranno possibili locali rovesci principalmente nelle zone interne del centro e lungo le regioni Adriatiche, mentre le coste Tirreniche dovrebbero vivere sogni "tranquilli", anche se lungo il settore costiero della Toscana non è da escludersi qualche fenomeno. 

Per quanto riguarda la ventilazione, questa si presenterà settentrionale e di moderata intensità su tutte le regioni del centro. 

La pausa dal gran caldo durerà solamente 3-4 giorni, in quanto già dal weekend le temperature torneranno a salire, anche se non con l'intensità dell'ultima settimana (massime comprese fra i 33 e i 37°c). 

13/08/2019

Ferri Bontempi Gianni