Menu

Ancora qualche rovescio pomeridiano, ma da metà settimana ..

Una vasta falla pressoria si è formata, ormai da quasi un mese, sull'Europa centrale (Mediterraneo compreso), creando cosi le condizioni necessarie per la formazione di rovesci pomeridiani nelle zone interne del centro Italia e non solo. 

La situazione rimarrà pressoché invariata almeno fino al martedì della prossima settimana, con rovesci locali che potranno ancora colpire l'Umbria, la Toscana, il Lazio e le zone occidentali di Marche e Abruzzo. 

Tuttavia, da mercoledì prossimo, la falla pressoria andrà lentamente sanandosi sulla spinta graduale di un anticiclone Azzorriano con matrice Africana, che permetterà il ritorno di tempo decisamente più stabile e un cospicuo aumento delle temperature, le quali tuttavia si manterranno intorno alla media del periodo (possibili i 30 gradi di giorno).

Un nuovo indebolimento dell'anticiclone sembra ipotizzabile intorno alla fine del mese, più precisamente a cavallo con l'avvento del mese di giugno.

Tuttavia la distanza temporale è davvero elevata e proprio per questo è preferibile tornare sull'argomento nei prossimi giorni.

 

Gianni Ferri Bontempi

 

20-05-2018

i nostri partner